flussi interminabili di suoni.

correnti interminabili di segni.

successione interminabile di significati.

Il tutto senza l’esiziale senso dell’essenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *